Inter, è tempo di rinnovi: non solo Lautaro Martinez

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 
Getty Images

Alle 20.00 di oggi si chiuderà la sessione di mercato estiva con l'Inter che, dal canto suo, ha già dichiarato di aver concluso le operazioni in entrata.

Terminata la tempesta che ha sconvolto il mondo nerazzurro con le partenze di Conte, Hakimi e Lukaku, sarà tempo di rinnovi in casa Inter. Il primo di tutti, come riporta la Gazzetta dello Sport, sarà Lautaro Martinez. Il Toro, dopo essere stato a lungo al centro di numerose voci di mercato, è pronto a firmare il rinnovo di contratto che lo legherà per altri anni all'Inter. Lautaro, che firmerà al ritorno dagli impegni con la nazionale argentina, guadagnerà tra i 6 e i 6,5 milioni di euro fino al 2025, allungando l'attuale accordo con scadenza 2023.

Non sarà il solo, però, Lautaro Martinez. Con il 10, infatti, Marotta si prepara a blindare altri due campioni di questa Inter come Barella e Brozovic, L'azzurro campione d'Europa si vedrà riconosciuto lo status acquisito in campo e aumenterà lo stipendio fissato a 2,5 milioni di euro nell'estate in cui l'Inter lo prelevò dal Cagliari. Con lui, come accade sia in campo che fuori, rinnoverà anche Marcelo Brozovic. Il centrocampista croato ha il contratto in scadenza tra 12 mesi e questo è il motivo per cui l'AD nerazzurro preme per trovare immediatamente l'intesa sul rinnovo contrattuale. Per “Brozo” è previsto un aumento di stipendio dagli attuali 3,5 milioni di euro fino a 4,5. Cifra che, come riporta la Gazzetta dello Sport, sarà sufficiente per ottenere la firma del numero 77.


💬 Commenti