Luci a San Siro! L'Inter rialza la testa e batte il Barcellona 1-0

Vittoria preziosissima per gli uomini di Inzaghi, tre punti fondamentali per il girone di Champions

Scritto da Marco Diluca  | 
Çalhanoğlu dopo il goal contro il Barcellona, fonte: Profilo Twitter Inter

Luci a San Siro. Dopo l'oscurità delle ultime settimane torna a splendere una piccola luce per la Milano nerazzurra, che si gode una prestigiosa vittoria contro una delle squadre più forti d'Europa.

Le premesse erano tutte negative, dopo giorni di assoluta tensione ed una partita che sembrava presa in partenza. Catalani che partono subito forte con la specialità della casa, tanto possesso palla e ritmi altissimi. I nerazzurri hanno risposto da subito con una partita fatta di sacrificio e sofferenza, tutti dietro la palla pronti ad innescare le ripartenze di Correa e Lautaro.

Nonostante il possesso palla degli spagnoli è l'Inter ad avere gli unici sussulti del primo tempo, con un fuorigioco millimetrico di Lautaro che nega un rigore solare dopo l'evidente tocco di mano di Garcia al 23' e con una ripartenza di Correa che al 27' segna, ma in evidente posizione di offside.

L'Inter tiene bene il campo e allo scadere dei due minuti di recupero della prima frazione di gioco, trova il goal del vantaggio. Al culmine di una ripartenza Lautaro Martinez calcia in porta ma il tiro viene respinto, sulla palla si fionda Çalhanoğlu che batte ter Stegen con un diagonale precisissimo, palla in buca e San Siro in delirio.

Nel secondo tempo il Barcellona spinge per trovare il pareggio, ma il muro difensivo nerazzurro questa volta tiene. Sull'unico svarione Onana - de Vrij Pedri trova il goal del pareggio, annullato poi dal VAR per un tocco di mano di Ansu Fati . Dopo otto minuti di recupero la partita finisce con un risultato clamoroso.

Situazione surreale in casa Inter, dopo i tanti giorni passati a parlare del successore di Inzaghi,la squadra trova una vittoria insperata che può ridare tranquillità all'ambiente. Sugli scudi sicuramente Dimarco. Bene anche Çalhanoğlu al posto di Brozović, e Onana  da molta più sicurezza di Handanovič tra i pali. Luci a San Siro, ora toccherà alla squadra fare di tutto per non farle spegnere nuovamente.

LEGGI ANCHE → Champions League, Inter-Barça 1-0: le pagelle dei nerazzurri


💬 Commenti