Rinnovi, l'Inter ci prova con Perisic e Handanovic

Entrambi i calciatori hanno il contratto in scadenza, la dirigenza punta al rinnovo al ribasso

Scritto da Marco Diluca  | 

L'Inter riflette sui rinnovi di Samir Handanovič  e Ivan Perišić  , entrambi con il contratto in scadenza a giugno 2022. Da quasi un anno, l'esterno croato sta inanellando prestazioni da incorniciare, preziosa risorsa per Conte nella scorsa stagione, e punto fermo nella gestione Inzaghi, fino a qualche settimana fa la dirigenza non sembrava disposta a discutere il rinnovo, ma come riporta il Corriere dello Sport In viale della liberazione stanno meditando di fare un nuovo tentativo, visto che sarebbe un delitto lasciar andare un Perišić in queste condizioni senza nemmeno provarci un' altra volta.”

La scorsa estate l'Inter aveva provato ad intavolare una discussione per il rinnovo del contratto, ma Perišić  aveva risposto freddamente, con l'idea di terminare la carriera con un ritorno in Bundesliga, pista molto calda anche negli ultimi giorni, ma come detto l'Inter vorrebbe quantomeno provarci, perché Ivan è sicuramente uno dei giocatori più in forma in questa stagione, e sta interpretando in maniera magistrale il ruolo di esterno, districandosi alla grande sia in fase difensiva che offensiva.

La trattativa resta complicata, l'Inter infatti sta provando a dimezzare il monte ingaggi e non è disposta a proporre rinnovi a cifre elevate a giocatori over trenta, Perišić ha 32 anni e percepisce uno stipendio di 4,6 milioni, la proposta di rinnovo sarà molto lontana da questa cifra, e i dirigenti offriranno quasi la metà dell'attuale stipendio.

Discorso diverso per Handanovič, lo sloveno potrebbe rinnovare di un altro anno e fare da vice ad  Onana, sempre più vicino a vestire il nerazzurro, ma lui contrariamente a Perišić non ha altre offerte e di conseguenza sarà Inter o ritiro, anche a lui verrà proposto un rinnovo al ribasso, troppo alto lo stipendio da 3,5 milioni per un secondo portiere. Non solo Brozovic, il discorso rinnovi in casa Inter è apertissimo e chissà, magari, il rinnovo di un croato, potrebbe spingere l'altro a sposare nuovamente la causa nerazzurra, aspettiamo almeno un segnale da uno dei due.


💬 Commenti