Uscite Inter: Eddie Salcedo verso lo Standard Liegi

Scritto da Marco Corradi  | 

Sistemata la questione-Pinamonti, all'Inter restano come esuberi Lucien Agoume ed Eddie Salcedo, oltre all'indecifrabile Cesare Casadei, su cui si sta scatenando un'asta internazionale. Del centrocampista franco-camerunense abbiamo parlato nella notte (qui), ma arrivano interessanti novità anche sull'ex gioiello della Primavera del Genoa, arrivato nell'era delle plusvalenze congiunte tra l'Inter e il Grifone per rinforzare il settore giovanile e reduce dai prestiti a Verona e Spezia.

Salcedo non rientra nei piani dell'Inter e in quelli di Simone Inzaghi, che l'ha schierato solo per una decina di minuti contro il Lugano, e potrebbe trasferirsi in Belgio. Il giocatore, che si è affidato all'agenzia internazionale YouFirst per evitare di vivere un'altra annata-incubo come quella vissuta in Liguria (Thiago Motta non lo vedeva), spinge per trasferirsi allo Standard Liegi: il club belga e l'Inter hanno ottimi rapporti dalla vicenda-Vanheusden e i Rouges, che l'hanno chiesto in prestito, sanno valorizzare i giovani.

Potrebbe dunque profilarsi una sfida belga tra Salcedo (Standard) ed Esposito (Anderlecht), ma non è detta ancora l'ultimissima parola. Il giocatore è stato sondato da Udinese, Pisa, Real Oviedo e Lecce: priorità, al momento, allo Standard, ma se uno di questi club dovesse proporre una cessione con recompra tutto potrebbe cambiare. Sparito dai radar, invece, il Palermo: Salcedo era un desiderata di Baldini, svanito dopo le sue dimissioni. 

LEGGI ANCHE - Di Marzio - Chelsea pronto al rilancio per Casadei, ma è corsa a tre


💬 Commenti