Inter, emergono i dettagli sulla trattativa Gosens: riscatto nel 2023 ad una condizione

Robin Gosens si è trasferito all'Inter per una cifra di 25 milioni di euro e con la formula del prestito con diritto di riscatto che diventerà obbligo ad una condizione molto vantaggiosa per l'Inter

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

Robin Gosens è ufficialmente un giocatore dell'Inter (Leggi qui) e sta già lavorando con lo staff medico nerazzurro per recuperare al meglio dalla lesione che lo ha costretto a molti mesi di stop.

Il tedesco si è trasferito a Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto per una cifra complessiva di 25 milioni di euro, mentre il giocatore guadagnerà 2.5 milioni di euro a stagione. Questo diritto, però, come riportato da Sky Sport Germania diventerà un obbligo di riscatto non appena l'Inter segnerà il suo primo goal in una gara ufficiale della stagione 2022/2023. A rendere le condizioni ancora più vantaggiose sono le modalità di pagamento dell'acquisto di Gosens. Infatti l'Inter ha ottenuto dall'Atalanta la possibilità di rateizzare il pagamento dell'esterno tedesco in quattro esercizi e quindi fino al 2026.

Un vero e proprio capolavoro targato Marotta e Ausilio.


💬 Commenti