Skriniar, c'è la diagnosi: "Problema alla coscia, out 3-6 settimane"

Arriva la diagnosi per Milan Skriniar, dopo l'infortunio patito ieri con la Slovacchia: Skri è andato ko per un problema ai muscoli posteriori della coscia, 3-6 settimane di stop

Scritto da Marco Corradi  | 

Dopo qualche ora d'apprensione, in seguito all'uscita in lacrime nella sfida di Nations League contro il Kazakistan, già nella mattinata odierna la situazione si era schiarita intorno a Milan Skriniar: esclusi problemi al ginocchio, il ko dello slovacco in Nazionale era dovuto a un problema muscolare e a quell'elongazione innaturale della gamba in un contrasto, ben visibile dal video girato sui social network. Dopo gli ulteriori esami, e un consulto con l'Inter, il medico della Slovacchia Jan Batalik ha aggiornato sulla situazione del difensore nerazzurro.

Ecco le sue parole, riportate dal sito della Federcalcio slovacca e dall'agenzia locale TASR: “Ieri sera temevamo un problema ai muscoli della schiena. Oggi Skriniar ha sostenuto una risonanza magnetica, che ha mostrato una lesione ai muscoli posteriori della coscia e un leggero sanguinamento. Abbiamo mandato gli esami in Italia per un consulto e ci siamo mossi con le prime terapie del caso. Si tratta di un problema serio, ci consulteremo con l'Inter riguardo ai prossimi passi, ma i tempi di recupero vanno dalle tre alle sei settimane. Non sappiamo esattamente, varia da persona a persona, ma ovviamente non sarà disponibile per le prossime sfide. Venerdì tornerà in Italia, dove svolgerà ulteriori terapie e inizierà il percorso di recupero”.

3-6 settimane out dunque per Skriniar, il tempo necessario per arrivare al 100% giusto per il ritiro estivo e per la preparazione della nuova stagione. Poteva andare meglio, ma poteva anche andare peggio, viste le lacrime dello slovacco all'uscita dal campo. L'Inter ora seguirà con attenzione il suo recupero, e nel mentre proverà a blindarlo col rinnovo: sul tavolo un contratto fino al 2026 da 4.5mln/anno più bonus. 

LEGGI ANCHE - Inter, da Handanovic a Skriniar: il punto sui rinnovi


💬 Commenti