Bella la fase offensiva, ma che difesa! I numeri parlano chiaro

I nerazzurri forti in attacco quanto in difesa: 5 clean sheet consecutivi registrati nelle ultime 5 gare di campionato.

Scritto da Manuel Delon  | 
Skriniar, fonte: Instagram.

Attacco da urlo, ma la difesa non è da meno. Nelle ultime 5 gare di campionato i nerazzurri hanno messo a segno ben 16 reti, senza tralasciare la fase difensiva: registrati 5 clean sheet consecutivi.

2-0 contro il Venezia, 2-0 contro lo Spezia, 3-0 contro la Roma, 4-0 contro il Cagliari e 5-0 contro la Salernitana. Risultati che testimoniano come i nerazzurri siano scatenati in attacco e, allo stesso tempo, invalicabili in difesa.

Fatto non da poco. Anche perché non più di due mesi fa il numero di reti concesse era un problema per gli uomini d'Inzaghi: tante volte è capitato che non arrivasse una vittoria, spesso meritata, proprio per questo fattore.

Ma proprio da circa due mesi il mister ha individuato il modo per correre ai ripari e ha ovviato a questa mancanza. Paradossalmente si sono intravisti miglioramenti notevoli sotto questo aspetto dalla gara persa per 3-1 contro la Lazio. E' vero che hanno subito 3 gol ma due di queste proprio da palla inattiva: a dimostrazione che tatticamente la difesa stava già trovando stabilità e aveva bisogno solo di un po' più di attenzione.

Dalla sfida all'Olimpico contro i biancocelesti, infatti, i nerazzurri hanno subito solo 7 reti in 11 partite in campionato, di cui più della metà (4) da calcio di punizione o di rigore.

Insomma, oltre ad un attacco devastante, l'Inter adesso, ma già da un po', può contare su una difesa ferrea. A certificazione del fatto che in questo momento i nerazzurri sono un avversario tosto per chiunque. 

 

LEGGI ANCHE: Nuovo record in casa Inter! 


💬 Commenti