Inter - Monza: la sinergia non si ferma a Di Gregorio

Dopo il trasferimento in Brianza di Di Gregorio, Inter e Monza sono al lavoro per altre trattative. Una su tutti: quella di Pinamonti che piace molto al Monza.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 
Galliani e Di Gregorio

Il Monza, dopo aver raggiunto la sua prima storica promozione nella massima serie, non ha intenzione di fare una stagione da comparsa ma vuole a tutti i cosi essere protagonista.

L'ampio budget messo a disposizione dal presidente Berlusconi permette ai brianzoli di sognare nomi altisonante per una neopromossa e così l'esperto Galliani è al lavoro con top club come l'Inter per rinforzare la rosa. I brianzoli, infatti, hanno già riscattato Di Gregorio per una cifra di 4 milioni di euro e sono concentrati su Pirola e Pinamonti, parola del direttore sportivo Antonelli.

Quanto al centrale difensivo, classe 2002, il Monza punta ad ottenere dall'Inter uno sconto sul riscatto, attualmente fissato a 7 milioni di euro e con i nerazzurri orientati ad assecondare la volontà di Galliani e scendere fino ad una cifra di 4 milioni di euro.

Il piatto forte, però, è Pinamonti. L'attaccante classe 1999 ha fatto molto bene l'anno scorso ad Empoli superando agilmente la doppia cifra. L'Inter per venderlo chiede una cifra vicina ai 20 milioni di euro e il Monza, parola di Antonelli, ci sta lavorando (Leggi qui: Pinamonti e il Monza) in quanto Pinamonti piace anche se non c'è nulla di definito al momento.


💬 Commenti