L'analisi tecnica di Marcus Thuram, il jolly d'attacco

Focus sull'attaccante francese seguito dall'Inter

Scritto da Marco Diluca  | 
Fonte: Profilo Twitter ufficiale di Marcus Thuram

Prende sempre più quota il nome di Marcus Thuram in ottica Inter. Le parti potrebbero incontrarsi a breve per trovare la quadra e concludere la trattativa, analizziamo nel dettaglio le caratteristiche tecniche del giocatore.

Gli esordi in Ligue1

Marcus Thuram è cresciuto nelle giovanili del Sochaux , esordisce professionisticamente il 20 marzo 2015 . Il 5 luglio 2017 il Guingamp lo acquista dal Sochaux per circa 600.000 euro. Il 22 luglio 2019 sbarca al Borussia Mönchengladbach alla corte di Marco Rose  dove diventa da subito protagonista.

Il cambio ruolo 

Il nuovo tecnico della squadra tedesca ha spostato Thuram come riferimento centrale in un 4-2-3-1. L'impatto da punta centrale è stato decisivo. Marcus è uno degli uomini cardine del Borussia M'Gladbach di Farke, il nuovo progetto del tecnico tedesco ha messo in mostra tutte le qualità del calciatore, protagonista assoluto del Gladbach in lotta per un posto in Europa. 

Le caratteristiche tecniche

Alto 192 cm, può essere facilmente etichettato come un attaccante fisico che predilige soltanto l'uso del corpo per poter riuscire a liberarsi delle marcature degli avversari. In realtà Marcus è un calciatore diverso, elegante e molto coordinato. Tocca spesso la palla con l'esterno del piede ed è anche molto veloce: la sua velocità media a partita è di 35.6 km/h. Molto bravo a difendere la palla spalle alla porta e ad attaccare la profondità. Possiede anche un ottimo dribbling e lavora molto bene per i compagni facendosi trovare sempre disponibile allo scarico del pallone. Usa molto bene sia il destro che il mancino. La sua stagione al momento è impeccabile, il brutto infortunio è alle spalle. L'indice di titolarità è del 100% con 15 partite giocate condite da 10 goal e 2 assist. L'indice di partecipazione ai goal è del 48%, decisivo.

Possibili scenari all'Inter 

Avendo ricoperto per gran parte della sua carriera il ruolo di esterno, Thuram si presenta come un Jolly d'attacco. Potrebbe diventare l'universale dell'attacco dell'Inter in grado di sostituire Lukaku ma anche Lautaro, grazie alla sua velocità e alla padronanza tecnica. Il calciatore ha 25 anni, l'età giusta per fare il salto di qualità, Inzaghi potrebbe lavorare tanto sul calciatore e provare a plasmarlo nel migliore dei modi.

 

LEGGI ANCHE →Thuram, l'Inter prova a chiudere: incontro a Doha con l'entourage del giocatore


💬 Commenti