Milan-Inter 1-1, Inzaghi: " Bicchiere mezzo vuoto. Rigori? I rigoristi sono..."

Scritto da Manuel Delon  | 

Che derby. Come era prevedibile, stasera si è vista una grande gara tra Milan e Inter, soprattutto da parte dei nerazzurri seppur imprecisi, nonostante il risultato finale di 1-1 che inganna.

Al termine dell'incontro, l'allenatore nerazzurro Simone Inzaghi si è presentato ai microfoni di Dazn e ha commentato così la prova dei suoi giocatori: "Per me il bicchiere è mezzo vuoto, abbiamo sbagliato un rigore e per le occasioni create meritavamo di più. Abbiamo affrontato un'ottima squadra che è prima con merito, queste prestazioni ci danno consapevolezza. Quello che dobbiamo fare è quello di recuperare forze ed energie, nelle ultime sei partite abbiamo pareggiato con Juventus e Milan dove probabilmente avremmo meritato di vincere. Il Milan ed il Napoli stanno tenendo un ritmo incredibile ma noi siamo lì, non vogliamo fermarci e volevamo regalare la vittoria ai nostri tifosi. E' stato un derby ad altissimi ritmi, andiamo avanti".

Quattro rigori, due sbagliati. Può pesare?
"I nostri rigoristi sono Lautaro e Calhanoglu, è normale che abbiamo fatto due pareggi con Atalanta e Milan dove abbiamo sbagliato due rigori e potevamo avere quattro punti in più".

Come è nata l'idea di Calhanoglu?
"Calhanoglu ha fatto un'ottima partita, l'aveva fatta ottima contro l'Udinese ed è normale che ho tanti centrocampisti a disposizioni ed ho dovuto lasciare fuori Sensi, Vidal, Gagliardini e Vecino. Quando devo scegliere ho sempre tanti dubbi".

Cercavate di abbassare il ritmo della partita?
"Abbiamo fatto i primi venti minuti non approcciando benissimo, abbiamo cominciato a tenere la palla e loro sono una squadra tecnica e devi cercare di comandare la partita. Devi farli correre, tranne i primi quindici minuti e gli ultimi abbiamo comandato a lunghi tratti la partita".

Come stanno Barella e Dzeko?
"Barella ha avuto un affaticamento, avevo qualche problema anche con Dzeko e Bastoni. Giocando con questi ritmi così tanti ci possono essere situazioni del genere".


💬 Commenti