Inter, parla Marotta: "Vi racconto di Calhanoglu, aspettiamo Eriksen e su Mourinho..."

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 
Foto: Inter.it

Abbiamo ufficialmente il calendario della prossima stagione di Serie A, il primo della nostra storia ad essere asimmetrico.

A margine della presentazione, come è solito fare, ha parlato Marotta facendo il punto generale sulla situazione attuale dell'Inter campione d'Italia.

Calhanoglu. “E' stata un'opportunità di mercato, nessuno sgarbo al Milan. Oggi è toccato a me prendere un loro svincolato e magari domani toccherà a loro prenderne uno da noi.”

Eriksen. "Siamo estremamente contenti per la saluta che il ragazzo sta ritrovando. Speriamo torni sui campi di gioco ma bisogna avere pazienza. La cosa più importante è che abbia la salute che gli permetta di vivere a lungo.

Mourinho. “Lo consociamo da tempo, è una grande volpe. E' il suo pane stimolare gli avversari e innervosirli. Questi siparietti (le frecciate in conferenza stampa sulla questione stipendi, ndr) aiutano voi, da noi niente polemiche”.

Sul sostituto di Hakimi. "Dovremo avere un po' di creatività, non è facile perché Hakimi è un ottimo giocatore. E' un rebus.


💬 Commenti