Giovine Inter: Stankovic travolto dal PSV, Satriano titolare

Scritto da Marco Corradi  | 

C'è un'altra Inter, oltre a quella che ha battuto la Cremonese e si è portata al terzo posto in Serie A. Si tratta della Giovine Inter, di tutta quella sequela di talenti ed ex Primavera che hanno lasciato il club nerazzurro: molti di loro sono in Serie C, campionato che inizierà il 4 settembre, molti altri invece si stanno mettendo in luce con prestazioni più o meno positive. A loro si aggiungeranno presto Salcedo e Agoume, passati a Bari e Troyes nel deadline day. Ecco il recap dell'infrasettimanale, in cui non giocava la Serie B: a riposo dunque Fabbian (Reggina), Mulattieri (Frosinone), Carboni (Cagliari) e Pompetti (Sudtirol).

I PORTIERI: RADU KO A SAN SIRO, STANKOVIC TRAVOLTO DAL PSV

Serata da dimenticare per i portieri nerazzurri. Ionut Radu viene sconfitto 3-1 dalla “sua” Inter, nel ritorno a San Siro con annessi fischi di una parte del pubblico. Incolpevole il portiere sulle tre reti nerazzurre, e ne evita un altro paio, strozzando la gioia del gol a Dzeko. Viene travolto, invece, il Volendam di Filip Stankovic: il portiere evita un autogol dopo dieci secondi, ma subisce la rete dello svantaggio sul tap-in. Il PSV domina e, grazie a Gakpo (tripletta) e Simons (doppietta), vince 7-1: Filip non poteva farci nulla su tutte le reti, ad eccezione della settima in cui sbaglia completamente il tuffo. In un paio di occasioni, è stato completamente spiazzato da deviazioni dei suoi compagni.

I DIFENSORI: MALE LAZARO CONTRO L'ATALANTA

Continuano le difficoltà per i difensori nerazzurri in prestito. Zinho Vanheusden (AZ) e Tibo Persyn (FC Eindhoven) tuttora ai box dopo oltre un mese, Lorenzo Pirola in panchina nella Salernitana. Gioca solo, e male, Valentino Lazaro nel Torino: la prima da titolare dell'austriaco è da dimenticare. Perde ogni duello contro Zappacosta e causa il rigore che chiude la partita sul risultato di 3-1, con tripletta di Koopmeiners.

I CENTROCAMPISTI: SENSI SCONFITTO DALLA ROMA

Nuova partita da titolare per Stefano Sensi, apparso abbastanza spaesato negli 84 minuti giocati contro la Roma: il Monza continua ad essere disastroso, col quarto ko consecutivo in altrettante gare. I giallorossi vincono 3-0 e l'interista non incide. Panchina, invece, per Oristanio nel 7-1 del PSV al Volendam. Menzioniamo anche un ex: debutto nel Chelsea U23 per Cesare Casadei, con una buona prestazione contro il Sutton United nel Football League Trophy, conclusa però con un'espulsione all'85'. 

GLI ATTACCANTI: SECONDA DA TITOLARE PER SATRIANO

Sorride Martin Satriano, che gioca la seconda da titolare nell'Empoli: buona prestazione contro il Verona, nell'1-1 tra i toscani e gli scaligeri, giocati al fianco di Sam Lammers. 83' per l'uruguagio, anche se il grande protagonista è Tommaso Baldanzi. Torna in panchina Sebastiano Esposito dopo la prestazione incolore contro l'Union SG: solo sette minuti nel ko dell'Anderlecht contro il Gent (1-0). 


💬 Commenti