Lautaro abbatte il Milan, l'Inter vince il derby e vola in finale

Rotondo 3-0 a San Siro, l'Inter è in finale

Scritto da Marco Diluca  | 
Lautaro al secondo gol nel derby, fonte: Profilo Twitter Inter

L'Inter vince un derby pesantissimo e va in finale di Coppa Italia, adesso i nerazzurri aspettano Juventus- Fiorentina

Risultato pesante e netto. L'Inter vince una partita importantissima che vale di più della finale di Coppa Italia. Questo 3-0 può essere importante anche in ottica scudetto con l'umore alle stelle e con alcune certezze in più.

L'Inter parte subito forte, e al 3' minuto indirizza la partita con un gol splendido di Lautaro Martinez. Cross dalla destra di Darmian, con Lautaro che si smarca e con una girata al volo potentissima buca Maignan. Un gol bellissimo del Toro che sblocca subito la partita. L'Inter prova ad affondare il colpo e sulle ali dell'entusiasmo gestisce la gara nel migliore dei modi. Dal 25' il Milan prova a reagire e in diverse occasioni si rende pericoloso. Al 39' l'occasione più netta con Perišić  che salva sulla linea con Kessié pronto a colpire a porta vuota.

Ma al 40' sale in cattedra nuovamente Lautaro. Correa recupera una palla sulla sinistra, e con un filtrante pazzesco trova Lautaro, che a tu per tu con Maignan sfodera un pallonetto che porta la partita sul 2-0. Nel secondo tempo il Milan inserisce Diaz e Messias, con i rossoneri arrembanti, che cingono d'assedio l'area nerazzurra. Al 67' l'episodio più concitato della gara. Bennacer trova il gol da fuori area, ma il VAR annulla per un fuorigioco di Kalulu che ostruisce la visuale a Handanovič . Gol annullato.

Il Milan continua ad attaccare, ma al 82' Brozovic lavora una palla lunga sulla destra, e con una giocata intelligente, trova Gosens tutto solo che sigla il suo primo gol nerazzurro. L'Inter ha giocato una partita di qualità e quantità. La scelta di Inzaghi di schierare Correa al posto di Džeko è stata decisiva. Contro i rocciosi difensori rossoneri, l'agilità e la tecnica del tandem argentino ha pagato. Lautaro è stato semplicemente devastante, con due gol d'autore che hanno deciso la partita.

L'Inter domani scoprirà quale sarà l'avversaria da affrontare in finale. Ma adesso i nerazzurri dovranno preparare la partita contro la Roma, decisiva per il campionato. Inzaghi ha ripreso le redini della squadra.


💬 Commenti