Inter, Zhang non detiene più il controllo del marchio Suning

La notizia è stata riportata stamattina dal sito "Calcio e finanza"

Problemi economici in casa Suning. Come affermato stamani da “Calcio e Finanza”, la famiglia Zhang non possiede più il diritto di utilizzare il proprio marchio. Recentemente la proprietà del gruppo è passata di mano, difatti Zhang Jindong non è più il presidente dell'impero da lui creato. Il marchio Suning è sotto il controllo della società di cui i proprietari dell'Inter non sono più titolari, ma “Suning Holding”, in cui rientrano indirettamente i nerazzurri, ha il diritto di utilizzare tale marchio grazie a un contratto stipulato proprio con Suning.com.

 

Francesco Tagliagambe


💬 Commenti