Giovine Inter: Mulattieri in gol, super-Stankovic nel Volendam

Scritto da Marco Corradi  | 

C'è un'altra Inter, oltre a quella che ha sconfitto la Salernitana. Si tratta della Giovine Inter, di tutta quella sequela di talenti ed ex Primavera che hanno lasciato il club nerazzurro per tentare di imporsi in Italia o all'estero. Ecco il recap di questo turno di campionato.

I PORTIERI: STANKO AIRLINES CONTRO IL VOLENDAM

Il grande protagonista tra i pali è Filip Stankovic, salvifico nell'1-1 tra l'Emmen e il Volendam: tre parate decisive, mentre sul gol viene spiazzato da una deviazione. Out per infortunio Radu (Cremonese), ancora in panchina Rovida (Carrarese) e Bagheria (Recanatese). 

I DIFENSORI: BENE PIROLA E LAZARO

Buona prestazione per Tino Lazaro contro la Juventus: l'austriaco annulla uno spento Cuadrado e continua a presidiare con ordine la fascia sinistra del Torino. Bene anche Pirola, titolare nella Salernitana che sfida l'Inter. Torna a giocare dall'inizio Franco Carboni sulla fascia sinistra del Cagliari: 63' sufficienti contro il Brescia, mostrando però che può e deve migliorare molto per la Serie B. Nuovo infortunio per Zinho Vanheusden (AZ), out anche Vezzoni (Pro Patria) e restano in panchina Silvestro (Pro Vercelli) e A. Moretti (Pro Sesto). Solo tre minuti per Zugaro nel Sangiuliano City, capolista del suo girone di Serie C, mentre Sottini gioca la terza consecutiva da titolare nella Triestina da braccetto sinistro del 3-4-3: giuliani ko contro l'Albinoleffe (3-0). Striscia da titolare anche per Persyn, nella vittoria dell'FC Eindhoven contro il Top Oss (2-1). Prima dall'inizio dopo l'infortunio per Andi Hoti nel Friburgo II. 

I CENTROCAMPISTI: SCONFITTE PER SENSI E FABBIAN

Doppio ko per Sensi (Monza) e Fabbian (Reggina), sconfitti da Empoli (1-0) e Parma (2-0). Opaco l'ex Sassuolo, che perde molti palloni, mentre il nazionale U20 ha due chances per segnare ed è tra i migliori degli amaranto. Panchina per Sangalli (Lecco), Squizzato (Renate), Pompetti (Sudtirol) e Peschetola (Foggia). Out Agoumé (Troyes) e Oristanio (Volendam). Giocano 45' Wieser (Pro Sesto) e Nunziatini (San Donato Tavernelle). 

GLI ATTACCANTI: SATRIANO SPRECA, MULATTIERI IN GOL

Un solo nerazzurro in gol: è Samuele Mulattieri, decisivo nel 3-1 del Frosinone sul Venezia. Il nerazzurro sfrutta l'assist di Frabotta e arriva a quota tre reti in Serie B, nell'ennesima prestazione da super-subentrante. Spreca troppo Satriano contro il Monza: xG favorevoli per l'uruguagio, che sbatte su Di Gregorio o si fa del male da solo nella sfida ai brianzoli. Super-Esposito in Europa Conference League: occasioni su occasioni e rete su rigore contro il West Ham, ma in campionato gioca solo due minuti contro il Bruges. Brutto subentro per Salcedo nel Bari (45'), mentre Colidio continua a giocare bene nel Tigre, vittorioso anche contro il Newell's e 7° nella Superliga Argentina. Out per infortunio Males (Basilea), un tempo per Fonseca per brusco ko dell'Imolese contro il Cesena (4-0). 


💬 Commenti