Inter, per la difesa piace Milenkovic, la situazione

L'Inter segue con attenzione il profilo di Milenkovic che può liberarsi dalla Fiorentina per 15 milioni di euro.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

Sfumato Bremer e avendo salutato Ranocchia a giugno, l'Inter è alla ricerca di un difensore (Skriniar permettendo) per completare il reparto arretrato.

Il nome maggiormente gettonato, soprattutto da Inzaghi, è quello di Milenkovic: difensore classe 1997 in forza alla Fiorentina. Il difensore serbo ha una valutazione assolutamente abbordabile dal momento in cui si può liberare per 15 milioni di euro, specialmente in vista del contratto che lo lega ai Viola fino al 2023 e per il quale - al momento - non vi sono discussioni per allungarne la durata.

Come riportato da Fabrizio Romano, l'Inter ha avuto dei contatti recenti con l'entourage del difensore serbo, a dimostrazione di come Milenkovic sia il nome più caldo per quanto riguarda il mercato in entrata dell'Inter. I nerazzurri, però, proprio per il ruolo che ricoprirebbe il classe 1997 (sostituto di Ranocchia) valutano anche altri profili meno dispendiosi da un punto di vista economico.

Milenkovic piace all'Inter che, anche in caso di permanenza di Skriniar, punta a completare il reparto difensivo con un giocatore di qualità. La scadenza fissata al 2023 del contratto con la Fiorentina rende il difensore serbo un profilo molto interessante e nelle prossime settimane sono attesi movimenti.


💬 Commenti