L'Inter vince ad Anfield ma saluta la Champions

La prodezza di Lautaro non basta ai nerazzurri

Scritto da Marco Diluca  | 
Lautaro dopo il gol ad Anfield, fonte: Profilo Twitter Inter

L'Inter saluta la Champions League, fatale il due a zero a San Siro 

L'Inter esce dalla Champions League, come da pronostico. Ma la partita di questa sera lascia sensazioni positive e rilancia una squadra che sembra essersi ritrovata.

I nerazzurri scendono in campo con le idee chiare, e nel primo tempo gli uomini di Inzaghi giocano una bella partita, con un Brozović che danza sulla palla e disegna calcio . Tuttavia il primo sussulto è dei Reds, che colpiscono una traversa con Matip al 31'. Squadre al riposo con la partita ancora aperta.

Nel secondo tempo l'Inter prova nuovamente a fare la partita e si presenta più volte a ridosso dell'area di rigore, ma è ancora il Liverpool ad andare vicino al gol. Disattenzione della retroguardia nerazzurra, che favorisce l'inserimento di Alexander-Arnold, Handanovič esce a vuoto e Salah colpisce il palo al 52'

Poco dopo Lautaro fallisce una clamorosa occasione da gol, ma  al 61' il Toro realizza un eurogol. Sanchez recupera palla e serve Lautaro, l'argentino controlla e calcia direttamente in porta, gol fantastico che vale il vantaggio.

Ma dopo due minuti Sanchez rimedia il secondo giallo e viene espulso. L'Inter di fatto non riesce più ad essere pericolosa. Il Liverpool gestisce la partita e porta a casa la qualificazione. Nel magico teatro di Anfield i Reds non perdevano da più di un anno. La vittoria dell'Inter è comunque un grande risultato, la squadra si sta ritrovando e la partita di questa sera lo dimostra.

Lautaro ha trovato un gol importantissimo che servirà al Toro per tornare ad essere quello dei tempi migliori. Škriniar è un assoluto top player, benissimo anche Perišić. L'Inter è viva, e questa sera ha dimostrato di potersela giocare con chiunque.


💬 Commenti