Marotta a DAZN: "Skriniar resta. Il difensore? Corsa a tre"

Scritto da Marco Corradi  | 

Beppe Marotta rilascia dichiarazioni importanti e significative ai microfoni di DAZN, nell'anteprima di Lazio-Inter, che inizierà tra poco e vede i nerazzurri schierare nuovamente Gagliardini a uomo su Milinkovic-Savic, preferendolo a Calhanoglu. L'ad si espone, come mai aveva fatto prima, su Skriniar e parla anche del calciomercato in entrata. Ecco le sue parole.

SKRINIAR - “Ha esplicitato settimana scorsa la forte volontà di non farsi lusingare dalle richieste del PSG. Skriniar è un elemento molto importante per noi e rimarrà sicuramente. Il PSG minacca di prenderlo a zero? Milan è un ragazzo perbene, avvieremo presto i dialoghi per vincolarlo all'Inter per tanti anni. Sono fiducioso sulla sua serietà. Questa velata minaccia di Al-Khelaifi non scardinerà i suoi valori e la sua voglia di Inter”.

IL DIFENSORE - “Ci manca quest'ultimo tassello per completare la rosa. Ci sono varie ipotesi e le valutiamo, nei prossimi giorni arriveremo a una conclusione. Acerbi ci è stato proposto, valuteremo assieme quale sarà il miglior giocatore per chiudere la nostra campagna acquisti. Corsa a tre tra Acerbi, Akanji e Chalobah? Sì, attualmente questa è la situazione”.

IL MERCATO - “Da qui a fine mercato mi aspetto qualche colpo a sensazione. Noi abbiamo allestito una rosa completa, ma sento di giocatori che stanno cercando ancora club e viceversa, quindi succederanno tante cose. Fa parte di un mercato atipico, perchè giocare tante giornate a mercato aperto è difficile per allenatori, club e giocatori stessi”. 

LA CHAMPIONS - "Sarà un girone molto difficile (Bayern, Barça, Viktoria Plzen ndr), ma dobbiamo contare sulle nostre forze e la nostra esperienza aumentata l'anno scorso. Abbiamo a che fare con avversari di grande rispetto, ma non dobbiamo temerli. Il calendario lo conosceremo domani, dobbiamo gestire una full immersion di impegni col gironcino che si chiuderà a novembre e quindi ci sarà una compressione agonistica. Dobbiamo controllare i parametri di preparazione dei giocatori, sarà un'esperienza unica quest'anno". 


💬 Commenti