Inter, senti Capozucca: “Per cedere Nandez servono determinate cifre”

Scritto da Manuel Delon  | 

Un tormentone vero e proprio quello che ha preso piede durante questa sessione di mercato estiva e che vedeva Naithan Nandez prossimo a diventare un giocatore dell’Inter.

Per settimane la dirigenza nerazzurra ha trattato con il Cagliari per portare il centrocampista, e all'occorrenza esterno, a Milano ma la successiva - e inaspettata per Marotta e Ausilio - cessione di Lukaku ha cambiato le strategie che si erano poste e ha permesso di virare su un altro obiettivo per coprire la fascia destra lasciata da Hakimi, ovvero Denzel Dumfries.

Qualche giorno fa, però, a riaprire tutto il discorso, Nandez ha pubblicato sui social una storia nella quale parlava di promesse fatte dal presidente del Cagliari Giulini, lasciando intendere che ancora non era chiusa la questione tra lui e l'Inter.

Questa sera però, dinanzi ai microfoni di Mediaset, poco prima dell'inizio del match di Coppa Italia tra il Cagliari e il Pisa, il direttore sportivo dei rossoblù Stefano Capozucca ha messo il punto alla situazione. Ecco le sue parole:

“Nandez? Per cederlo occorrono determinate cifre. Al momento queste situazioni non ci sono state e il trasferimento all'Inter è sfumato. Il ragazzo ambiva ad andare all’Inter ed è rimasto disorientato e amareggiato. Però la vita continua”.

A cura di Manuel Delon

 


💬 Commenti