Inter, Sanchez scalpita e punta la Sampdoria o il Real Madrid

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

È stata un’estate davvero travagliata per Alexis Sanchez. L’attaccante dell’Inter, infatti, ha subito un infortunio in estate durante la Copa America e ad agosto è andato a Barcellona per una visita approfondita.

Per giorni l’Inter si è guardata intorno, riflettendo sull’opportunità di separarsi dal cileno sia a causa dello stipendio importante del giocatore, sia a causa dei suoi continui problemi fisici. Alla fine Sanchez è rimasto in nerazzurro e, sempre complice il problema al polpaccio, non è stato convocato dalla propria nazionale, rimanendo a Milano a lavorare agli ordini di Simone Inzaghi.

Adesso per Alexis arriva il momento piú importante, quello in cui riprendersi l’Inter. Il polpaccio va meglio e adesso Inzaghi e la società puntano ad avere il “7” a disposizione. Come riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, Sanchez ha finito il lavoro personalizzato in solitaria e da mercoledì potrebbe riaggregarsi al gruppo. L’obiettivo dichiarato é tornare ad essere inserito nella lista dei convocati per il match di domenica contro la Sampdoria, anche se è più probabile che il nome di Alexis Sanchez rientri tra quelli a disposizione per la gara con il Real Madrid, valevole per l’esordio in Champions League dei nerazzurri.

In ogni caso il rientro di Sanchez si avvicina a grandi passi, Inzaghi punta su di lui per avere un’arma in piú dalla panchina, sperando in una tregua dagli infortuni.

 


💬 Commenti