Inter, mercato chiuso in entrata e in uscita. Domani l'addio di Kolarov

Scritto da Marco Corradi  | 

Non ci saranno novità sull'Inter nelle ultime del calciomercato, dominate dalle mosse delle “piccole” e dai trasferimenti negli altri campionati europei. I nerazzurri hanno infatti chiuso il mercato sia in entrata che in uscita, con nessuna trattativa reale e/o concreta per i giocatori della prima squadra: la Fiorentina ha sondato Vecino e il Fenerbahçe ha cercato Gagliardini come alternativa ad Elneny (Arsenal), ma nessuno dei due si muoverà.

L'Inter di Simone Inzaghi si ferma a Caicedo (Genoa) e Gosens (Atalanta) in entrata e non cederà nessun altro, con Gaglia possibile partente in estate e Vecino che andrà a scadenza, con Lazio e Fiorentina sulle sue tracce per il trasferimento a parametro zero. L'unica questione aperta, a parte il prestito di Brazao al Cruzeiro che diventerà ufficiale appena verranno risolte alcune questioni burocratiche, è la risoluzione contrattuale di Kolarov

Il serbo ha già deciso di ritirarsi e appendere gli scarpini al chiodo, dunque non c'è fretta e il suo addio dovrebbe definirsi domani, con un meeting già fissato per discutere la sua risoluzione e il suo futuro. Due strade: un posto nello staff di Simone Inzaghi, oppure un ruolo da osservatore per Balcani ed Est Europa. 

LEGGI ANCHE - Inter, possibile ritiro per Kolarov


💬 Commenti