Inter, la Champions League ti fa ricca: le cifre

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

Il pari con il Barcellona, oltre a dare una dimostrazione di cosa sia capace di fare l’Inter, mette il club nerazzurro in una posizione ottimale in vista della qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Il passaggio del girone, non sono permetterebbe al club nerazzurro di proseguire la propria crescita verso traguardi importanti e ambiziosi, ma sarebbe anche una grande iniezione di denaro nelle casse del club di Zhang. Come sottolineato da Gazzetta dello Sport, infatti, l’Inter ha guadagnato 6.5 milioni di euro in queste prime quattro partite del girone, frutto di due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Per ogni vittoria, dunque, è previsto un premio in denaro di 2.8 milioni di euro e per ogni pareggio la posta scende a 900.000 euro. Un’ulteriore vittoria, magari contro il Plzen nella gara che potrebbe consegnare la qualificazione agli ottavi con una giornata d’anticipo al club nerazzurro, permetterebbe di incamerare - non solo altri 2.8 milioni di euro - ma anche il premio da 9.6 milioni previsto per la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta.

Tra meno di due settimane l’Inter avrà il primo match point a San Siro con il Viktoria Plzen: in palio non solo la gloria e il blasone ma anche circa 20 milioni di euro, e cioè il montepremi previsto dalla UEFA, con buona pace di Xavi.


💬 Commenti