Attacco, l'Inter pensa a Beto per il dopo Dzeko

La stagione riprenderà a breve, ma l'Inter pensa già a quella prossima. In particolare per l'attacco i nerazzurri hanno puntato i riflettori sul centravanti dell'Udinese Beto.

Scritto da Mattia Bianchi  | 

Post-Dzeko: l'Inter vorrebbe Beto come centravanti della prossima stagione

La ripresa del campionato sta per avviarsi dopo la lunga pausa del Mondiale. Per l'atteso match contro il Napoli, infatti, alcuni giocatori sono più attenzionati di altri come gli attaccanti Lukaku, Correa e Lautaro. E proprio il reparto davanti potrebbe subire una rivoluzione per il prossimo anno. Stando a quanto scrive Il Gazzettino, l'Inter in caso di addio a Dzeko senza rinnovo di contratto punterebbe sul centravanti dell'Udinese Beto. L'attaccante lusitano è valutato €25-30 milioni dal club friulano. 

Beto e Thuram: cosa si nasconde dietro a questi nomi?

L'accostamento di Thuram jr e Beto all'Inter di questi giorni da una parte suscita interesse fra gli esperti di calciomercato ma anche qualche timore. Il reparto avanzato della Beneamata finora si è dimostrato inferiore alle aspettative di inizio stagione, complici gli infortuni (a dir poco lunghi) di Lukaku e Correa. Di conseguenza, la responsabilità di segnare è toccata ancora una volta a Dzeko e Lautaro come la stagione passata. Per il prossimo anno, al di là delle vicende societarie ancora nebulose, l'Inter vuole presentarsi al calcio d'inizio con l'attacco rinforzato. E' d'obbligo però rammentare che Beto è solo un'idea, non una pista concreta. Finché la proprietà è Suning la parola d'ordine è: austerity finanziaria. 


💬 Commenti