Inter, il piano per tenere Lautaro passa da Pinamonti

I nerazzurri hanno un piano per trattenere l'attaccante argentino: fare cassa con uscite minori di giovani molto apprezzati come Pinamonti, Satriano ed Esposito.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 
Lautaro al secondo gol nel derby, fonte: Profilo Twitter Inter

L'Inter punta a trattenere Lautaro Martinez e ha pronto un piano che prevede le cessioni di alcuni giovani che possano portare cash nelle casse nerazzurre senza dover passare necessariamente dalla cessione dei big.

In questa direzione, pertanto, vanno rivolte le attenzioni, come riportato da Gazzetta dello Sport, su tre giovani del vivaio nerazzurro come Pinamonti, Satriano ed Esposito. Il primo sta disputando una stagione molto positiva ad Empoli dove, grazie alle sue dodici marcature, ha guidato i toscani ad una salvezza ottenuta con ben tre giornate d'anticipo. L'Inter fa una valutazione del proprio giocatore di 25 milioni di euro e sia il Sassuolo (con il quale c'è anche un discorso legato a Scamacca), sia l'Eintracht Francoforte hanno già mostrato interesse per il bomber di Cles. Non solo Pinamonti, anche Satriano si sta mettendo in mostra e potrebbe svolgere un ruolo importante nel mercato in uscita nerazzurro. L'attaccante uruguaiano ha segnato 4 reti da gennaio con la maglia del Brest e ha un valore di 15 milioni di euro. Il terzo nome è quello di Sebastiano Esposito che ha appena concluso una stagione tra alti e bassi con la maglia del Basilea. Gli svizzeri hanno la possibilità di riscattarlo dall'Inter per una cifra di 8 milioni di euro (con contro riscatto a favore dei nerazzurri per 9 milioni).

Da non sottovalutare, anche la situazione legata al Monza. I lombardi, infatti, in caso di promozione in Serie A riscatteranno il portiere scuola Inter Di Gregorio per 4 milioni di euro e hanno mostrato parecchio interesse per Stefano Sensi che sarebbe visto da Adriano Galliani come il classico “colpo promozione”.


💬 Commenti