Prova di forza dell'Inter, 3-1 alla Roma

I nerazzurri si impongono per tre reti a uno, in goal Dumfties, Brozovic e Çalhanoğlu

Scritto da Marco Diluca  | 
Çalhanoğlu e Dumfties durante Inter-Roma. Fonte: Profilo Twitter Inter

Autentica prova di forza. L'Inter vince una partita importantissima nel migliore dei modi, trovando tre punti decisivi in ottica scudetto. 

La partita è iniziata con ritmi blandi e poche emozioni, con l'Inter che provava a prendere le misure. Il primo squillo di tromba è di Çalhanoğlu che dalla distanza trova un tiro potente, ma Rui Patricio controlla in due tempi.

Ma al 30' l'Inter sblocca la partita. Giocata pazzesca di Lautaro e Džeko che con due tocchi fanno arrivare palla a Çalhanoğlu.Il turco con un assist chirurgico serve Dumfries che sul filo del fuorigioco scatta in avanti e fredda Rui Patricio con un tunnel.

L'Inter entra in controllo della gara con una netta supremazia territoriale. Al 40' Brozović trova il raddoppio con un gol da PlayStation. Palla lunga sull'out di sinistra, il croato raccoglie la palla ed entra in area, supera due avversari e con un tiro potentissimo sul secondo palo, trova l'incrocio dei pali. Gol meraviglioso.

Nel secondo tempo i giallorossi partono subito forte, ma i nerazzurri si difendono con ordine. Al 52' gli uomini di Inzaghi chiudono definitivamente i giochi. Corner dalla sinistra di Çalhanoğlu ( in stato di grazia)  sbuca Lautaro che insacca di testa in rete. Nel finale Mkhitaryan trova il gol della bandiera per i giallorossi, che interrompono la lunga striscia di risultati utili contro un Inter in formato scudetto.

Prestazione ottima della squadra nerazzurra, gli uomini in campo hanno gestito al meglio una partita complicata, abbinando quantità e qualità. Ora le attenzioni del mondo Inter sono rivolte all'altra sponda di Roma e Milano, con l'Inter che ancora padrona del suo destino.


💬 Commenti