Inter, la risoluzione di Sanchez non arriverà oggi

Scritto da Marco Corradi  | 

Slitta l'incontro per firmare e validare la risoluzione contrattuale di Alexis Sanchez. I nerazzurri hanno l'accordo col cileno, che riceverà una buonuscita intorno a 5mln netti (7 lordi) per annullare l'accordo, che sarebbe stato valido fino al 30 giugno 2023 con un ingaggio da 7mln a stagione, ma la le firme non arriveranno oggi.

Stando a quanto riporta Simone Togna, seguito a ruota da altri giornalisti al seguito dei nerazzurri, la dirigenza meneghina si trova infatti in blocco ad Appiano Gentile per fare il punto sul calciomercato e sulla rosa con Simone Inzaghi. Il rendez-vous con Fernando Felicevich e Sanchez, che sancirà la fine di un triennio ricco di trofei, ma scandito anche da qualche infortunio e qualche incomprensione, dovrebbe essere stato calendarizzato per mercoledì o giovedì

Dopo la risoluzione, il cileno dovrebbe subito firmare un biennale (3mln/anno) con l'Olympique Marsiglia, guidato da Igor Tudor. E chissà che non ci sia uno scontro immediato, visto che l'OM disputerà la prossima Champions League…


💬 Commenti