Ufficiale: l'Inter ha chiuso bond da 415 milioni di euro. La nota del club

L'Inter ha ufficializzato la chiusura del bond da 415 milioni di euro.

Scritto da Manuel Delon  | 

Come aveva anticipato la società nei giorni scorsi, l'Inter ha reso in serata ufficiale la chiusura del bond da 415 milioni di euro. Del quale se n'è occupato Banca Rothschild in qualità di financial advsor con l'aiuto di Goldman Sachs, come intermediario del prestito obbligazionario. Ecco la nota del club:

“Inter Media and Communication SpA annuncia di aver prezzato con successo un’offerta istituzionale sottoscritta in eccesso di 415,0 milioni di euro in capitale aggregato di nuove Senior Secured Notes al 6,750% con scadenza 2027 a un prezzo di emissione del 100,00%. L’emissione e il regolamento delle Obbligazioni dovrebbero avvenire il 9 febbraio 2022, subordinatamente alle consuete condizioni di chiusura”

“È stata presentata richiesta per la quotazione dei Titoli presso il mercato Euro MTF organizzato e gestito dalla Borsa del Lussemburgo. I proventi delle Obbligazioni saranno utilizzati per riscattare i titoli garantiti senior in circolazione dell’Emittente con scadenza 2022, per rimborsare la linea di credito revolving dell’Inter, per finanziare i conti garantiti rispetto ai Titoli e per pagare le relative commissioni e spese”.

 

LEGGI ANCHE: Carnevali: “Scamacca e Frattesi? Ci sono offerte, vediamo…” 


💬 Commenti