Inzaghi attacca la società nel post partita "La squadra deve rimanere questa"

Il tecnico nerazzurro attacca la società

Scritto da Marco Diluca  | 

Dopo la complicata trasferta di Lecce il tecnico ha rilasciato un'intervista particolarmente significativa sulla situazione inerente al mercato.

Analisi di Lecce-Inter

"E' una vittoria voluta col cuore. La squadra ci ha creduto fino alla fine e questa è la cosa più importante della serata: abbiamo fatto molto bene nella prima mezz'ora, poi l'intervento falloso su Lautaro Martinez ci he innervositi. Dovremo analizzare il motivo per cui ci siamo ridotti a vincere con un gol segnato al 95'. Ho diverse soluzioni dalla panchina, i giocatori che sono subentrati hanno fatto bene mentre gli altri hanno fatto il loro dovere: abbiamo chiuso con tutti i nostri attaccanti in campo, i ragazzi sono stati bravi a crederci ma la partita andava chiusa prima. La squadra ha dimostrato un grandissimo cuore, ma da allenatore non vorrei mai vincere al 95'. Il fallo su Lautaro Martinez? Cartellino giallo o rosso non importa, hanno deciso gli arbitri e dunque non devono esserci polemiche perché dobbiamo pensare solamente a giocare".

La polemica contro la società 

 “La società sa le caratteristiche che voglio e ci sta lavorando. Non mi va di scherzare su questo argomento, noi lottiamo per vincere: vedo che le altre squadre acquistano tutti i giorni mentre dell'Inter si parla solo delle vendite. Di mercato se n'è parlato tanto, la squadra è questa: ci manca un centrale al posto di Ranocchia e la società sta provvedendo a prenderlo. Ora abbiamo solo De Vrij e un ragazzo della Primavera".


💬 Commenti