Inter-Torino 1-0, Handanovic si riprende la porta, l’assist salva Barella. Le pagelle:

Scritto da Luca Mercuri  | 

L’Inter dopo due sconfitte consecutive nel derby e nell’esordio di Champions League torna a vincere in Serie A contro il Torino.

Partita molto sofferta per i nerazzurri che vengono sopraffatti dalle trame di gioco dei granata ma trovano a tempo quasi scaduto il gol vittoria grazie a Brozovic.

Queste le pagelle dei nerazzurri:

HANDANOVIC 7,5 – Messo in discussione, anche giustamente, da due anni a questa parte, si riprende la porta dopo l’esordio di Onana in Champions League tornando in versione Batman.

SKRINIAR 5,5 – Ancora deve ingranare e trovare la forma migliore. Non da la sicurezza che lo caratterizza e soffre le scorribande dei granata.

DE VRIJ 6 – Ancora lontano parente del miglior De Vrij sforna però una prova sufficiente. Per tornare agli sfarzi di un tempo però c’è da lavorare.

DIMARCO 6 – Non riesce a sprigionare il suo mancino ma del pacchetto difensivo è quello più propostivo. (Dal 76' BELLANOVA 6 – Entra con timidezza ma risce comunque a creare pericoli grazie alla sua velocità. Da rivedere ma il calciatore sembra esserci.)

DUMFRIES 5,5 – Il migliore dell’Inter in questo avvio di stagione oggi gira a vuoto. Negativa la sua prestazione, ormai ha abituato a ben altro. (Dal 69' BASTONI 6 – Entra con lo spirito giusto e si fa vedere anche in fase di costruzione.)

CALHANOGLU 6,5 – Il migliore dell’Inter dopo Handanovic. Prova a suonare la carica ai suoi, senza risultati, ma almeno ci prova. (Dal 77' MKHITARYAN 6 – Ancora una volta ci mette la sua qualità. La sensazione è che in questo momento è difficile rinunciare a lui.)

BROZOVIC 6,5 – Il voto arriva grazie al pesantissimo gol. Lontano parente del Brozovic degli ultimi anni trova comunque la seconda rete nelle ultime due partite. Se iniziasse a girare girerebbe meglio tutta la squadra. Rimane negli occhi però il bellissimo gol.

BARELLA 5,5 – Sfodera la peggiore prestazione da quando è all’Inter. Poi però, a tempo scaduto, sforna l’immaginifico assist per il gol vittoria di Brozovic.

DARMIAN 6 – Solita prova senza infamia e snza lode. (Dall'85 GOSENS s.v.)

LAUTARO MARTINEZ 5 – L’impegno è encomiabile, però non riesce a creare pericoli. Da lui è lecito aspettarsi di più. Bene però l’atteggiamento.

DZEKO 5,5 – Non riesce a creare pericoli dalle parti di Milinkovic-Savic. Almeno però è l’unico a risucire a tenere su il pallone. (Dal 69' CORREA 5 – Non ci siamo. Troppi errori, alcuni anche banali. Deve assolutamente fare di più se vuole entrare nelle rotazioni.)

All. S. INZAGHI 5,5 -  Dopo due sconfitte ci si aspettava ben altra prova. L’Inter soffre per gran parte della partita la verve del Torino. I cambi però rinvigoriscono i suoi che trovano una soffertissima ma fondamentale vittoria.

LEGGI ANCHE → Inzaghi tira un sospiro di sollievo, l'Inter soffre ma batte il Torino


💬 Commenti