2021 da record per l'Inter: 104 punti e +10 su ogni rivale

Scritto da Marco Corradi  | 
Inter-Cagliari 4-0, fonte: Twitter.

Alla fine dell'anno, l'Inter si toglie l'ennesima soddisfazione e l'ennesimo record di un 2021 sontuoso per i colori nerazzurri e per l'Italia sportiva in generale. Oltre allo scudetto, vi avevamo già parlato dei vari record dell'Inter in questo anno fantastico: 32 partite di campionato vinte su 43 disputate, a un soffio dal record (33) della Juventus. 38 gare consecutive in gol, con l'ultimo match senza reti datato 23 gennaio (0-0 con l'Udinese), e un totale assoluto di 104 gol, record assoluto nella storia nerazzurra.

Ma non sono 104 solo i gol, perchè l'Inter domina (ovviamente) anche la classifica complessiva dell'anno solare con… 104 punti. Una statistica che consolida ulteriormente la fantastica annata vissuta: 104 punti in 43 partite, con una media di 2.42pti a partita e solo tre sconfitte, ottenute contro Sampdoria e Juventus nella scorsa stagione e Lazio nei primi mesi della Serie A attuale. Il vantaggio sulle rivali, inoltre, è decisamente indicativo del dominio di marca nerazzurra nel 2021 del nostro campionato: l'Inter guida con un margine di dieci punti sull'Atalanta (94), seconda forza “ideale” del torneo. Segue il Napoli, terzo a 91pti, con la Juventus in quarta posizione a quota 88 e il Milan “solo” quinto: i rossoneri pagano il calo della seconda metà della scorsa stagione e hanno conquistato 87pti. Top-10 per Lazio (78), Roma (67), Sassuolo (60), Fiorentina (58) e Sampdoria (55), che precede Bologna e Torino.

LEGGI ANCHE - Inter, numeri da record nel 2021


💬 Commenti