Di Marzio - Inter, il Nizza si inserisce per Casadei

I francesi si inseriscono per il gioiello della Primavera nerazzurra, stando a quanto riporta l'esperto di calciomercato: pronta un'offerta che andrà a superare quella del Chelsea

Scritto da Marco Corradi  | 

Mentre Andrea Pinamonti si avvicina a grandi passi al Sassuolo (stasera una cena tra i club per chiudere), si infiamma il mercato intorno a Cesare Casadei, stella della Primavera nerazzurra campione d'Italia. Il centrocampista è da tempo nel mirino del Chelsea, che aveva formulato una proposta da 8mln più bonus per provare ad acquistarlo, con l'idea di inserirlo nell'U23 e poi gradualmente farlo entrare nelle rotazioni della prima squadra: l'Inter l'aveva respinta, chiedendo 20mln, visto che coi Blues era impossibile inserire qualsiasi tipo di recompra e/o clausola di riacquisto. 

E, nella giornata odierna, si era parlato di un possibile rilancio dei Blues a 12mln di sterline per chiudere. Ma il classe 2003 è un grande protagonista del calciomercato, perchè su di lui si è inserito un altro club. Non si tratta di una società italiana, con molti club (Sassuolo, Sampdoria ecc) che monitorano a distanza per il coinvolgimento di un colosso come il Chelsea, bensì del Nizza. I francesi stanno assaltando il mercato italiano, puntando i migliori giovani: hanno acquistato Viti dall'Empoli per 15mln, hanno effettuato un tentativo (fallito) per Parisi e ora puntano proprio su Casadei per aggiungere un altro talento al loro centrocampo.

Lo riporta Gianluca Di Marzio, che spiega a grandi linee la situazione che potrebbe delinearsi nelle prossime ore. Il Chelsea tenterà un rilancio per il centrocampista, venti gol tra Primavera e U19, ma l'interesse del Nizza è decisamente concreto e i Rouges et Noirs vogliono fare il possibile e l'impossibile per acquistare il classe 2003. Per questo, secondo GdM, potrebbero presentare una proposta superiore rispetto a quella del Chelsea

L'Inter aspetta e… spera. Per la plusvalenza che aiuterebbe nell'attivo da 60mln da realizzare entro il 30/6, ma anche perchè col Nizza (club amico, che avrebbe riacquistato Dalbert senza la rottura del crociato) si potrebbe tentare l'inserimento della recompra e non perdere totalmente il controllo del cartellino del miglior talento della Primavera nerazzurra…

LEGGI ANCHE - Dall'Inghilterra: il Chelsea alza offerta per Casadei, Inter verso il sì


💬 Commenti