Le pagelle del derby d'Italia

Bene Dzeko e Perisic, malissimo Dumfries

Scritto da Marco Diluca  | 

Inter beffata sul finale da un rigore di Dybala ma nel complesso buona prestazione dei nerazzurri

Handanovic: 5,5

Di fatto arrivano due tiri nell'intera partita, due tiri centrali e deboli che Handanovic respinge male, Samir purtroppo è un problema.

Bastoni: 6

Bene in fase difensiva, male in fase offensiva, perde troppe palloni sanguinosi non da lui, ma nel complesso non una prestazione eccessivamente negativa.

De Vrij : 6,5

Partita senza sbavature dell'olandese, che legge bene tutte le situazioni della gara, sicuro e chirurgico come sempre.

Skriniar : 6,5

Il solito muro, impossibile saltarlo, copre sempre bene e in fase offensiva sbaglia poco, lanciandosi anche in slalom, sta migliorando anche tecnicamente, punto forte di questa Inter.

Darmian : 6

Usato sicuro, sbaglia poco e copre tanto, oggi l'Inter con un suo clone avrebbe portato a casa i tre punti vedendo come è andata la partita sulla fascia di sua competenza…

Barella : 6

Primo tempo in ombra per il sardo, perde qualche palla e sbaglia tanti appoggi, ma nel secondo tempo pare molto più concentrato e sul pezzo, gara senza infamia e senza lode.

Brozovic: 6,5

Il tuttocampista dell'Inter, dimostrazione concreta del ruolo, ha la calamita e attrae tutti i palloni, pressato innumerevoli volte sembra quasi perdere la palla ma ogni volta esce da tutte le situazioni delicate, equilibrista.

Çalhanoğlu : 6,5 

Tutti si aspettavano Vidal, ma a causa di un virus influenzale il cileno non ha giocato, Hakan tuttavia sta era in serata, ha giocato di fatto una buona partita, prendendo una traversa clamorosa che ha propiziato il vantaggio dell'Inter

Perisic: 7

Attualmente è il più in forma della squadra, semplicemente straripante, la sua è davvero una evoluzione mostruosa, macina chilometri alternando entrambe le fasi in maniera eccellente, appena esce l'Inter soffre, è ormai un imprescindibile.

Lautaro: 5,5

Non una partita da Toro, poco servito e poco incisive, ci mette come sempre il fisico e la voglia, ad un certo punto cala, e Simone è costretto a toglierlo, deve ritrovare al più presto la via del goal.

Dzeko: 6,5

Ha il merito di sbloccare la gara e di fare reparto da solo, è il solito giocatore intelligente che fa il rifinitore ed il realizzatore, peccato per quel mancato assist a Brozovic che avrebbe chiuso la partita, ma la perfezione non esiste, anche se il cigno ci va davvero vicino.

Gagliardini : 5,5

Si vede poco, da copertura e con lui il baricentro si abbassa notevolmente, gara di sostanza e nulla più, non sembra inserito negli schemi.

Sanchez : 5,5

Entra, ci mette voglia, grinta e corsa, ma appena perde la prima palla sparisce.

Dumfries : 4,5

Entra e cambia la partita, ma purtroppo cambia la partita della squadra avversaria, clamorosa ingenuità in una occasione che appare comunque poco chiara, perchè ci  avevano detto che quando l'arbitro è vicino e decide lui, il VAR, non ha poteri decisionali, evidentemente avevamo capito male. Comunque da rivedere pesantemente l'olandese, dopo il fuoco e le fiamme dell'esordio sta incappando in una preoccupante parabola discendente.

Vecino : S.V.


💬 Commenti