Inter, per il centrocampo spunta l’idea Paredes: i dettagli

L’Inter guarda in direzione Parigi per rinforzare il proprio centrocampo: spunta l’idea Paredes che ha il contratto in scadenza nel 2023 e si può liberare per 15 milioni.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

L’Inter, per la prossima stagione, punta a rinforzare la propria rosa completandola di quegli elementi mancanti. Uno di questi è sicuramente il “vice Brozovic” dato che i nerazzurri hanno dimostrato di essere completamente dipendenti dalle prestazioni del croato, vista anche l’incapacità degli altri giocatori di ricoprire quel ruolo.

Il nuovo nome apparso sui taccuini di Marotta e Ausilio per la zona nevralgica del campo è quello di Leandro Paredes, attualmente in forza al PSG. L’argentino, che in Italia ha già vestito le maglie di Roma ed Empoli, ha un contratto in scadenza nel 2023 e può lasciare Parigi per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, come riporta Gazzetta dello Sport. L’Inter si è quindi interessata al giocatore che rientra perfettamente nei parametri nerazzurri: 28 anni, uno stipendio, da ragionare al ribasso ma con durata più lunga, sul quale si potrebbe usufruttare delle agevolazioni del Decreto Crescita e un costo abbordabile.

A rendere ancora più fattibile l’arrivo di Paredes in nerazzurro ci sono gli ottimi rapporti tra l’Inter e Leonardo, come dimostrato dalle operazioni Icardi e Hakimi che - nelle ultime stagioni - hanno portato nelle casse dell’Inter ben più di 100 milioni di euro.

Paredes, dal canto suo, non ha alcun problema a lasciare Parigi e al momento non pensa al rinnovo di contratto. Un’occasione così è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. L’Inter ci pensa: è Paredes il nuovo vice Brozovic, almeno nelle idee di Marotta e Ausilio.

LEGGI ANCHE → Ritorno di fiamma per Paredes, l'argentino è il rinforzo giusto per l'Inter?


💬 Commenti