Inter, Marotta: "Siamo usciti dal tunnel, Zhang ha passione. Su Inzaghi..."

Il dirigente nerazzurro: "Vicini i rinnovi di Barella e Lautaro, per Brozovic servirà più tempo"

Foto: Inter.it

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, ha parlato sulle colonne de “Il Corriere della Sera” oggi in edicola. Diversi gli argomenti trattati. 

Così il dirigente: "La nostra condizione è alla pari degli altri club e stiamo pagando regolarmente gli stipendi, anche gli ultimi di settembre. La contrazione finanziaria è legata ai mancati introiti da Covid. Il nostro azionista in 5 anni ha messo 1 miliardo di euro, eticamente non è sostenibile. 

Siamo usciti dal tunnel. C’è stabilità, la cassa dà tranquillità. Zhang ha passione. Il presidente ha ribadito più volte il proprio impegno a lungo termine nell’Inter". 

Prosegue Marotta: “Inzaghi sta lavorando bene, gli va dato il tempo di conoscere il fenomeno Inter. Magari alcuni gol erano evitabili, lì dobbiamo migliorare. 

La situazione rinnovi? Per Barella e Lautaro si va verso una gratificazione e un prolungamento del contratto: siamo vicini. Brozovic invece è in scadenza, servirà un po’ più tempo, ma ho fiducia". 

Infine: “Il mio futuro? Aspettiamo che torni Zhang, credo si possa continuare assieme. Dopo l’esperienza Inter cercherò qualcos’altro fuori dai club. A me piace la politica dello sport, magari un ruolo istituzionale mi piacerebbe".


💬 Commenti