Inter - Salernitana statistiche e precedenti

Analisi dei pochi precedenti tra le due squadre alla viglia di una partita che l’Inter non può sbagliare.

Scritto da Alberto Locatelli  | 

L’Inter domani sera a San Siro contro la Salernitana va alla ricerca dei tre punti e dei gol che da troppo tempo mancano all’undici di Inzaghi. I nerazzurri stanno vivendo il peggior momento della loro stagione e, dopo aver dilapidato tutto il vantaggio accumulato (anche se resta sempre in sospeso la partita di Bologna) non possono permettersi altri passi falsi; per di più contro il fanalino di coda. 
Quella di domani al Meazza sarà la sesta sfida tra nerazzurri e granata. Le statistiche vedono tre successi per l’Inter e due per i campani, l’ultimo dei quali risalente alla stagione 98/99 all’Arechi (2-0).

Le sfide a Milano tra le due squadre fanno registrare due successi dell’Inter, entrambi per 2–1. L’ultimo il 28 novembre 1998, grazie ad un golazo di Javier Zanetti in pieno recupero, che non bastò però a salvare la panchina di Gigi Simoni. 

L’ultimo precedente in assoluto è stato quello del girone d’andata con un’Inter travolgente capace di rifilare un sonoro 0-5 ai granata. Erano appena tre mesi fa, ma sembra passata un’eternità. Dzeko e compagni sono a secco di gol addirittura da quattro partite, con Lautaro Martínez che affronta un digiuno senza precedenti. Dopo nove gare senza segnare, la speranza è che il Toro torni a gonfiare la rete contro la Salernitana di Nicola, vista anche la striscia di 23 partite senza sconfitte dell’Inter in Serie A contro squadre neopromosse. Ultimo ko datato 2018 0-1 contro il Parma con eurogol di Di Marco. I campani potrebbero così sembrare la perfetta vittima sacrificale, ma sono squadra da non sottovalutare in virtù dei molti acquisti nel mercato di gennaio e del recente cambio in panchina, come dimostrato nel 2-2 contro il Milan di appena due settimane fa. L’Inter è avvisata, ma non può più sbagliare. 


💬 Commenti