Inzaghi: "Gosens? No so nulla, mi manca un centrale, sta sera vinta partita non semplice"

Le parole di Inzaghi dopo la vittoria per 3-1 contro la Cremonese

Scritto da Marco Diluca  | 

Dopo il successo per 3-1 sulla Cremonese, il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi risponde alle domande sulla gara e su alcune situazioni extra campo.

Robin Gosens è in partenza?

"Gosens? Io non so nulla. Più che altro sono preoccupato perché ci manca un difensore centrale. Si gioca ogni 2 giorni e mezzo. Aspetto un difensore centrale, ho solo De Vrij"

Questione difensore 

“Abbiamo assolutamente bisogno di un difensore centrale. La società sa tutto,ho parlato con chi di dovere. Abbiamo bisogno di aggiungere un difensore, ne abbiamo 5 e ne servono sei. Non ho nessuno dietro De Vrij. Fontanarosa non era titolare in Primavera”

Su Inter- Cremonese 3-1

“Si è parlato tanto. Forse troppo dopo Lazio-Inter. Ma questo mi carica. Abbiamo perso in un campo difficile, dovevamo sicuramente essere più aggressivi dopo l'1-1. Ma si è fatto tanto rumore per questa sconfitta. E stasera siamo stati molto molto maturi. Sono molto contento, vinta partita non semplice contro una squadra che ha raccolto meno di quanto aveva meritato finora. Lautaro? Entrato bene. Hanno fatto benissimo tutti. Correa era affaticato ai flessori, non penso sia un problema. Brozovic? Una botta”

Confida in un arrivo di Acerbi?

“Se spero che si sblocchi l'operazione Acerbi? Assolutamente sì. Abbiamo bisogno di un difensore centrale, abbiamo bisogno di rotazioni”


💬 Commenti