Scamacca e Raspadori inguaiano i nerazzurri, le pagelle di Inter-Sassuolo

Le pagelle di Inter-Sassuolo, solo due sufficienze in casa Inter

Scritto da Marco Diluca  | 
Fonte: Profilo Twitter Inter

Capitombolo clamoroso per la squadra di Simone Inzaghi. La partita del sorpasso è diventata la partita del disastro. I nerazzurri giocano la peggiore partita della stagione e mettono in discussione tutte le certezze acquisite nei mesi precedenti. Sono solo due le sufficienze in casa Inter, guardiamo nel dettaglio le pagelle dei nerazzurri.

Handanovič 4,5 - Subire un goal dopo otto minuti in quel modo, vuol dire indirizzare la gara in un certo modo. Il capitano è tornato ad essere decisivo ma in negativo. Ormai è un punto debole  di questa squadra.

Škriniar 6- Resta in piedi nelle sabbie mobili che risucchiano i compagni, pochi errori e solita partita all'insegna della grinta, poco da dire al muro nordico.

de Vrij 6 - Gara sufficiente per l'olandese che sta uscendo pian piano dal momento delicato, sui goal non ha particolari responsabilità. Subisce fisicamente Scamacca ma non fa disastri. Trova anche il goal nei minuti finali, annullato giustamente dal VAR.

Dimarco 5 - Dove è finito il calciatore dinamico in grado di cambiare le partite? Mistero, sbaglia una quantità infinita di passaggi e non indovina mai un cross. Bella statuina sul secondo goal, in compartecipazione con Perisic.

Darmian 5,5 - Quando anche lui sembra non essere in forma si capisce che non sarà una grande serata per l'Inter, e infatti è una pessima serata ( Dal 46° Dumfries 6- Prova a fare qualcosa senza riuscirci, un paio di sgroppate gli riescono, ma non riesce a cambiare la partita, a sensazione attualmente dovrebbe giocare titolare, sembra essere più in palla di Darmian)

Gagliardini 5- Spaesato, come sempre, ad un tratto toglie la palla ad un compagno. Costantemente in ritardo, non fa mai una giocata, sbaglia tanto e non riesce ad incidere in nessuna delle due fasi. ( Dal 46°Dzeko 5,5- Questa volta l'ingresso del bosniaco non cambia la partita, con lui in campo l'Inter è più pericolosa, ma il goal sbagliato clamorosamente, che avrebbe riaperto la partita, pesa come un macigno)

Barella 5,5- Prova a sostituire Brozovic ma  non ci riesce minimamente. Le sue caratteristiche non si adattano semplicemente al ruolo di regista.

Çalhanoğlu 5 - Inesistente, la palla che perde in occasione del goal di Raspadori è una cosa inconcepibile. Sbaglia tanto e non aiuta i compagni. Male ( Dal 78° Vidal- s.v.)

Perišić 5,5 - La peggiore partita in questa stagione del croato. L'errore sul secondo goal del Sassuolo è marchiano, si ferma e chiede un fuorigioco inesistente. Nonostante tutto prova afare qualcosa, ma alla lunga risulta essere molto impreciso (Dal 78° D'Ambrosio- s.v.)

Lautaro 4 - Non segna in campionato da dicembre, un calciatore completamente fuori forma. Il suo approccio è molle ed irritante. Il goal divorato a porta vuota è un qualcosa che va oltre la fisica, non ci sono spiegazioni logiche o attenuanti. Bocciato

Sanchez 4,5- Il leone in gabbia, i meme, le frecciate social al mister quando non lo schiera. La differenza però la fa il campo. Oggi parte titolare ed è completamente impalpabile, spettatore non pagante, vuole strafare ma perde costantemente palla. Fumoso

LEGGI ANCHE → Inter-Sassuolo, psicodramma a San Siro

 

 

 


💬 Commenti