Radu alla Cremonese, è fatta. Formula e dettagli

Scritto da Marco Corradi  | 

Ora c'è anche la conferma definitiva. Ionut Radu e l'Inter si dicono addio, ma nuovamente a titolo temporaneo: dopo l'intesa raggiunta ieri tra i club, è arrivato anche l'ok definitivo dell'estremo difensore rumeno, destinato a lasciare il club nerazzurro in seguito all'arrivo di André Onana.

Ionut Andrei Radu, 25 anni e un biennio all'ombra di Samir Handanovic, sarà il nuovo portiere della Cremonese. Nelle fila dei grigiorossi raccoglierà l'eredità di Carnesecchi (rientrato all'Atalanta, può andare alla Lazio) e cercherà quella continuità d'impiego che gli manca da due anni e mezzo, dal positivo periodo al Genoa. Operazione in prestito secco, con l'impegno verbale delle parti a discutere di un eventuale riscatto qualora Radu facesse una grande stagione e/o la Cremo si salvasse nel suo ritorno in Serie A.

Sarà la quarta avventura in prestito per Radu (Avellino, Genoa, Parma, Cremonese), prodotto del settore giovanile nerazzurro. Presto le visite mediche e la firma, che sanciranno l'inizio della sua nuova avventura. 

LEGGI ANCHE - Cremonese in sede-Inter: c'è l'intesa per Radu. Sondato Agoumé


💬 Commenti