CdS - Hakimi a Lautaro: "Se potessi, tornerei all'Inter"

Il terzino marocchino era stato ceduto nell'estate 2021 al PSG

Al momento è uno dei protagonisti con il suo Marocco a questi Mondiali in Qatar. Nonostante sia già alla sua seconda stagione al PSG, Achraf Hakimi non avrebbe mai dimenticato l'Inter, con cui nel 2021 ha vinto lo scudetto da assoluto protagonista. 

Poi per questioni di bilancio il club nerazzurro è stato di fatto costretto a cederlo al PSG. Tuttavia, l'Inter è rimasto dentro ad Hakimi. E “Il Corriere dello Sport” di oggi fornisce una interessante notizia. 

Così si legge nel quotidiano romano: “Tuttavia, dopo quello che è accaduto questa estate con Lukaku, Hakimi ha cominciato a covare la speranza di realizzarlo. Lo ha confessato pure a qualche ex-compagno interista con cui è rimasto in contatto, Lautaro su tutti. E lo ha ribadito pure ad alcuni amici in comune con l’attaccante argentino che ha invitato a Parigi per una gara di Champions: «Se potessi, non avrei alcun dubbio: tornerei all’Inter». Ad ogni modo, sarebbe sbagliato pensare che Hakimi, al Psg, si trovi male. Dal punto di vista tecnico è un titolare indiscusso: lo è adesso con Galtier e lo era pure l’anno scorso con Pochettino in panchina. Semmai è una questione di rapporti interni. Lo spogliatoio della squadra francese è particolarmente turbolento, essendoci tante prime donne. Il laterale si è legato a Mbappé e non ha nulla contro le altre stelle. All’Inter, però, c’era maggiore armonia e unità”. 


💬 Commenti