Roma-Zaniolo, aria d'addio. L'Inter spettatrice interessata

Nicolò Zaniolo può lasciare la Roma: si aspettava il rinnovo (con adeguamento) del contratto in scadenza nel 2024 e non ha ricevuto offerte. L'Inter, che vanta il 15% sulla rivendita, attende notizie

Scritto da Marco Corradi  | 

Aria d'addio tra Nicolò Zaniolo e la Roma. Quello che sembrava un matrimonio indissolubile, per il fortissimo tifo giallorosso di mamma Francesca e il legame che si è creato tra il classe '99 e la piazza capitolina, potrebbe scricchiolare nella sessione estiva. 

Zaniolo, che dopo qualche mese opaco si è ampiamente risollevato ed è rinato come seconda punta al fianco di Abraham (8 gol e 9 assist, tra cui quello decisivo in Conference League), si aspettava il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024, con annesso adeguamento dell'ingaggio. 

Una promessa fatta dalla Roma che, ad oggi, non è stata mantenuta: il 22 giallorosso non ha ricevuto un'offerta per prolungare e ora scalpita. L'agente Vigorelli spinge affinchè il gioiello della Nazionale, a suo dire “snobbato” dalla Roma, si sposti in questa sessione: Milan e Juventus hanno preso informazioni, i giallorossi lo valutano 50mln.

L'INTER SPETTATRICE INTERESSATA

A margine di questa situazione e dell'aria di tensione tra la Roma e Zaniolo, si pone l'Inter, che aspetta novità. Non per un interesse nei confronti di Nicolò, ampiamente fuori budget in un'estate che dovrebbe portare a chiudere il calciomercato in attivo di 60/70mln, ma per un possibile introito. I nerazzurri vantano infatti il 15% sulla futura rivendita, pattuito al momento dello sciagurato inserimento di Zaniolo (e Santon) nell'affare-Nainggolan. 

Una cessione di Zaniolo a 50mln comporterebbe, dunque, l'ingresso di 7.5mln nelle casse nerazzurre. In un'estate di sacrifici, ogni piccolo extra-budget (vedi gli 8mln dal Monza per Di Gregorio e Pirola) può allontanare lo scenario di una cessione eccellente. E l'Inter spera…


💬 Commenti