Il Monza pesca dal'Inter: occhi su Sensi

Il Monza, nepromosso per la prima volta in Serie A dalla sua fondazione, vuole rafforzarsi e pensa di prendere alcuni giocatori dalle vicine milanesi. I brianzoli puntano a Sensi dell'Inter.

Scritto da Mattia Bianchi  | 
Stefano Sensi, Coppa Italia, Inter-Empoli 3-2, fonte: profilo Twitter Inter

Il Monza pensa in grande: Galliani vuole Sensi dall'Inter

Ieri il Monza ha raggiunto un importante traguardo sportivo, entrando nel massimo campionato italiano per la prima volta della sua storia. Ora il club brianzolo per competere con gli altri di A vuole rafforzarsi molto. Secondo Nicolò Schira, giornalista de Il Giornale, il Monza sta pensando di pescare anche dalle vicine di casa milanesi, Inter compresa, dalla quale vorrebbe Stefano Sensi. Il centrocampista numero 12 dell'Inter è di fatto escluso dai piani del club per la prossima stagione, dunque sarà uno dei vari a salutare. L'a.d. del Monza Adriano Galliani ha mostrato interesse e la valutazione si aggirerebbe sui €12-15 milioni. Se l'operazione andasse in porto, Sensi sarebbe il terzo nerazzurro a passare al Monza dopo Di Gregorio e Pirola. 

Sensi ma non solo: le ambizioni di Berlusconi e Galliani per il Monza del 2022/23

La promozione del Monza in Serie A ha mandato in visibilio un'intera città. Questo è stato senza dubbio un buon risultato sportivo da parte di due esperti conoscitori di calcio quali Berlusconi e Galliani. Ma le ambizioni dei due dirigenti non finiscono qui. Come sottolinea sempre Schira, infatti, nei piani dei brinazoli ci sarebbero altri colpi, come Acerbi dalla Lazio e Belotti del Toro. Inoltre, Galliani ha anahc guardato al “suo” Milan per individuare alcuni colpi a basso costo e giovani. Si fanno i nomi di Gabbia e Caldara ma anche di Messias, nel caso in cui il Milan non lo riscatti dal prestito. Una serie di acquisti che potrebbero permettere al Monza di andare ben più su della semplice salvezza. 


💬 Commenti