Inter, Asllani: "Mi sto ambientando bene. Ho parlato con Brozovic e..."

Il nuovo centrocampista nerazzurro: "Il consiglio prezioso che danno i grandi è quello di rimanere umile"

Intercettato dai microfoni di “DAZN”, Kristjan Asllani ha parlato di questi suoi primi mesi da nuovo giocatore dell'Inter. 

Così il centrocampista classe 2002: "Sono stati giorni bellissimi, sta andando molto bene l'ambientamento, è da qualche giorno che siamo insieme e i ragazzi mi hanno accolto benissimo: sono molto contento. 

Cosa mi ha colpito di più? Forse il centro. Non sono abituato ad un centro sportivo così grosso. Poi i ragazzi, certamente: prima li vedevo in televisione, ora gioco insieme a loro".

Prosegue: “Chi mi sta guidando? In questi giorni non c'eravamo tutti, però è stato sicuramente Danilo D'Ambrosio un po' più degli altri. Ma tutti, in generale, mi stanno aiutando ad integrarmi: Darmian, Handanovic. Il consiglio prezioso che danno i grandi è quello di rimanere umile”. 

Di seguito: “Brozovic? Con la palla tra i piedi è fortissimo. L'ho visto per tutto l'arco del campionato, ammirandolo. Posso solo che imparare da Brozovic. Posso rubargli molto e imparare tantissimo”. 

Infine sugli obiettivi: “L'importante è portare qualcosa a casa. Sinceramente vorrei vincere lo scudetto. Ho scelto il numero 14 di Perisic, mi ha anche scritto per farmi l'in bocca al lupo e sono contento. Il numero è anche per il giorno di nascita di mio fratello”.


💬 Commenti