Inter: quanto pesa questo derby

Derby di Coppa Italia ormai alle porte. Milano si prepara ad una partita che avrà risvolti anche sul campionato.

Scritto da Alberto Locatelli  | 
Fonte: Profilo Twitter Inter

Un derby è sempre un derby, ma questa partita in questo momento, fa sì che la terza stracittadina stagionale tra Inter e Milan assuma un significato ancor più importante per i risvolti che potrebbe avere sugli obiettivi delle milanesi. 

La gara di domani vale per l’andata delle semifinali di Coppa Italia; e mentre l’Uefa toglie la regola dei gol in trasferta dalle sue competizioni, la Coppa Italia resta indietro, e si presenta con le stesse norme di sempre. Varrà quindi doppio il gol fuori casa. 
Al di là di questa curiosità la sfida del 1 marzo vale molto più di un ”avvicinamento” alla finalissima di Roma. Questo terzo scontro stagionale tra le squadre di Inzaghi e Pioli condizionerà anche la lotta scudetto. Entrambe vivono un momento d’appannamento, in particolare l’Inter di Inzaghi che appare sulle gambe dopo quasi due mesi di big match in serie. Appena 6 punti nelle ultime 6, il problema del gol smarrito, Lautaro Martinez a secco da due mesi, un portiere non più impenetrabile e un centrocampo apparso in difficoltà nelle ultime uscite, sono i problemi principali dei nerazzurri, assieme ad un cinismo che ultimamente latita dalle parti di Appiano. Il Milan è squadra decisamente più fredda sotto porta, come già dimostrato nell’ultima stracittadina, ma anche i rossoneri si trovano in un periodo non esaltante, dopo i due pareggi contro Salernitana e Udinese. Domenica ad attendere il diavolo c’è il Napoli capolista, in una sfida che determinerà la stoffa delle ambizioni di Spalletti, e che allo stesso tempo tasterà il polso al Milan. 
In tutto questo l’Inter affronterà venerdì sera al Meazza una Salernitana da non sottovalutare, ma con cui non possono mancare i tre punti se si vuole puntare allo Scudetto. 
 

Ecco quindi che un derby vinto o perso darebbe una potenziale spinta verso l’alto o verso il basso, proprio per quel suo essere partita speciale e diversa. All’Inter servirebbe come il pane un’affermazione domani sera, per recuperare fiducia e ottimismo in vista del rush finale, dove oltre alle gambe, conta soprattutto la testa. 


💬 Commenti