Inter, Baccin visionerà dal vivo Julián Álvarez

Scritto da Marco Corradi  | 

Non si placano le voci sui movimenti offensivi dell'Inter, che con ogni probabilità si separerà nella prossima estate da Alexis Sanchez: il cileno reclama infatti uno spazio da titolare che l'Inter non può garantirgli, e dunque dovrebbe separarsi dai nerazzurri al termine della stagione. 

L'idea di Ausilio e Marotta per il prossimo mercato, e soprattutto per l'attacco, è chiara: pescare un talento Under-25 che possa esplodere con la maglia dell'Inter e alternarsi con Lautaro Martinez. Una sorta di bis dell'operazione che portò il Toro all'Inter dopo le sue strepitose prestazioni in Libertadores, come erede designato di Icardi e/o suo partner offensivo. I nomi sul taccuino sono molti: dal “tifoso” Raspadori, ad Adeyemi e Jonathan David (di cui vi abbiamo parlato stamattina), fino ad arrivare alla stella del River Plate di Gallardo.

Stiamo parlando di Julián Álvarez, un giocatore che l'Inter monitora in silenzio da settimane e settimane, con l'intento di provare a bruciare una nutritissima concorrenza. Gli ultimi rumours dall'Argentina, infatti, parlano di almeno una decina di club pronti a muoversi per quella che dovrebbe essere la prossima stella del fùtbol argentino, un attaccante mobile che vi avevamo già presentato nella nostra rubrica “Consigli per gli acquisti”. Classe 2000, Julián Álvarez è stato senza dubbio il trascinatore del River che ha vinto stanotte (con un suo gol nel 4-0 al Racing) il campionato argentino, andando ad aggiungere l'unico trofeo mancante nella nutritissima bacheca dell'era-Gallardo. 

L'Araña, un numero nove che come Lautaro può giocare da seconda punta e svariare su tutto il fronte offensivo, ha infatti segnato 17 gol in 18 gare ed è già diventato un nome fisso nelle convocazioni dell'Albiceleste a soli 21 anni. E ora, l'Inter si muove concretamente per lui: Dario Baccin, capo degli osservatori nerazzurri e braccio destro di Piero Ausilio, volerà in Argentina nei prossimi giorni per visionarlo dal vivo nelle ultime gare di campionato e stilare una relazione sull'attaccante dei Millonarios. L'Inter studierà Julián Álvarez e poi deciderà se e come muoversi. L'affare è nell'aria, perchè l'Araña non dovrebbe rinnovare il contratto in scadenza a fine 2022 e ha una clausola rescissoria da 20mln che facilita il suo trasferimento. Sarà lui il vice-Lautaro del 2022/23, oppure l'Inter opterà per altre soluzioni?


💬 Commenti