Inter, a grandi passi verso il rinnovo di Marcelo Brozovic

Scritto da Marco Diluca  | 

La pausa delle nazionali spesso, è un momento utile per continuare a parlare di calciomercato, e in questa fase, in casa Inter, per parlare dei rinnovi di contratto, spina nel fianco di tutte le big italiane che rischiano di perdere i giocatori più rappresentativi della rosa. Chiuso, virtualmente, il discorso Lautaro Martínez, ormai ad un passo dal rinnovo, ora la dirigenza sta lavorando al prolungamento di contratto di Marcelo Brozović.

In base a quanto riportato dalla Gazzetta Dello Sport, Ivan Brozovic, padre e agente di Marcelo, da ieri è a Milano assieme all'avvocatessa di famiglia, per qualcuno sono qui per curare alcuni dettagli relativi al
brand Epic Brozo, ma in realtà nei prossimi giorni incontreranno i vertici della dirigenza nerazzurra per
discutere questo importante rinnovo.

La volontà delle parti è quella di proseguire insieme, Brozovic, che oggi percepisce uno stipendio di 3,5
milioni, chiede un ingaggio sui 5 milioni, anche alla luce di quanto prende Çalhanoğlu, che, appena
arrivato, percepisce un ingaggio che si attesta sulle cifre richieste dal croato. L' Inter propone invece una cifra vicina ai 4,5 milioni, ma spalmata su un periodo più lungo. Il giocatore vorrebbe un biennale da cinque all'anno mentre la società propone 4,5 in quattro anni.

Dunque le sensazioni sono positive, e l'affare sembra essere in dirittura d'arrivo perché come detto le parti hanno le stesse intenzioni, l'unico problema è il tempo, Brozovic, infatti, a differenza di Lautaro ha un contratto che scade il 2022 e tra pochi mesi potrebbe eventualmente, trovare un accordo con altre società e liberarsi a zero, tuttavia, il calciatore non ha intenzione di lasciare Milano, e l'Inter non ha nessuna intenzione di privarsi di questo giocatore fondamentale.

Senza usare giri di parole, è opportuno chiarire che centrocampisti come Brozovic, in quel ruolo, sono più unici che rari, nello scacchiere di Simone Inzaghi, Brozovic è il perno assoluto, fulcro di entrambe le fasi, da diversi anni è il centrocampista che percorre più chilometri in Serie A, abbinando la sostanza alla tecnica, il palleggio ai tiri dalla distanza che spesso possono risolvere le partite. Ancora una volta bisogna incensare Beppe Marotta, che ha destinato una parte dei (pochi) fondi stanziati da Suning in relazione alle cessioni, per rinnovare i contratti dei calciatori cardine del progetto. Insomma Brozo è pronto a scrivere altri capitoli della storia nerazzurra anche nei prossimi anni, sempre e solo in versione Epic.


💬 Commenti