Inzaghi: “Siamo concentrati per domani. Contento del mercato. Il rigorista...”

La conferma stampa di Simone Inzaghi alla vigilia del derby di Milano, contro il Milan.

Scritto da Manuel Delon  | 

Prima e seconda, Inter e Milan: domani sera, alle 18.00, andrà in scena il derby di Milano per una sfida di vertice importantissima ai fini della conquista dello scudetto, soprattutto per i nerazzurri.

Alla vigilia del tanto atteso match, Simone Inzaghi ha parlato così in merito a ciò che li attende domani e in questo mese molto intenso di Febbraio: "Sarà un periodo intenso e stimolante, affrontare così tante avversarie di prestigio di fila. Il derby è molto sentito e ne siamo consapevoli, concentrati e spero i ragazzi con la mente libera e consapevole. Abbiamo visto cos'è successo all'andata quando noi eravamo a -7. Abbiamo recuperato tutto il gap. Sappiamo cos'è il derby per i tifosi, ma mancano quindici partite e 45 punti da giocarsi. Tutto da vedere".

Di seguito, un commento sul mercato, che ha chiuso i battenti lunedì sera, e sui nuovi arrivati: "Abbiamo ottimi dirigenti e un grande presidente che in questo momento è insieme a noi fisicamente. Abbiamo inserito due calciatori che possono aiutarci. Per Robin ci vorrà ancora un po' di tempo, ma è un ottimo acquisto. Felipe l'ho allenato, c'era questa possibilità combinata alla voglia di Sensi di giocare con continuità e perciò son contento".

Infine, ha specificato le gerarchie dei rigoristi: "Abbiamo una lista che conoscete, vedremo se capiterà. Lautaro è il rigorista principe, ma ci sono anche Calhanoglu e Perisic".

 

LEGGI ANCHE: Brozovic ha scelto l'Inter, ma perché non arriva l'annuncio?


💬 Commenti