Verso Sheriff - Inter, Inzaghi rilancia i titolarissimi

Vidal dal primo minuto nella delicata trasferta di Champions, il cileno è diventato un titolare?

Scritto da Marco Diluca  | 

Nella settimana del derby, l'Inter affronterà domani, una delicata trasferta di Champions, delicata non solo per l'importanza in ottica qualificazione, ma anche a causa delle difficoltà logistiche derivanti da un territorio particolarmente periferico e problematico come la Transnistria (territorio in cerca di indipendenza dalla Moldavia). Domani Inzaghi torna ad affidarsi ai suoi titolarissimi, e proprio in questo senso  spiccano due nomi in orbita titolari, e cioè quelli di Dimarco e Vidal, che dovrebbero giocare dal primo minuto.

Dimarco è ormai il dodicesimo uomo di questa Inter a tutti gli effetti, da esterno o da centrale,  dall'inizio o a gara in corso, il ragazzo viene sempre chiamato in causa, rispondendo  con goal e assist, e quando l'Inter affronta squadre che si chiudono, Inzaghi lo sceglie per rendere più offensiva la squadra.

Vidal sta scalando le gerarchie, ha iniziato da comprimario e ora sta diventando  titolare, proprio all'andata contro i moldavi, il cileno ha sfornato una super prestazione, con goal e assist, e solo una sindrome influenzale lo ha tenuto fuori da derby di Italia, ma ora è tornato a disposizione e a quanto pare sarà nuovamente  titolare, è forse la svolta per l'andamento della stagione?

Una cosa è certa, tutti quelli che vengono chiamati in causa danno il loro contributo, segno di una guida tecnica che riesce a  coinvolgere tutti i componenti della rosa, esempio lampante è l'ottima partita disputata da Ranocchia contro l'Udinese, tutti sono indispensabili per Inzaghi e tutti devono dare il massimo quando chiamati in causa.

Inzaghi sorride anche perché l'infermeria si è praticamente svuotata, e come direbbe lui, può affrontare la sfida con ‘tutti gli effettivi’ una notizia importante, gli infortuni per il momento non stanno diventando un cruccio, come ci si aspettava con l'addio di Pintus, lo staff medico dunque sta lavorando davvero bene.

Domani, in terra moldava, Inzaghi si affiderà ai suoi uomini migliori, e tra questi, a quanto pare, sta trovando posto anche il guerriero cileno, pronto ormai, a prendere per mano questa Inter.


💬 Commenti