Serie A, capienza ridotta a 5mila posti per due giornate

Scritto da Marco Corradi  | 

Dopo il pressing del Governo, che ieri aveva proposto lo stop dei campionati per due settimane ricevendo il secco no di Gravina, arriva la decisione della Lega Serie A. Nell'assemblea odierna, i club hanno scelto di ridurre la capienza a 5mila spettatori per le giornate del 16 e del 23 gennaio. Restano dunque con capienza al 50% il turno che si disputerà domani, la Supercoppa Italiana (12/1) e il turno di Coppa Italia del 12-13 gennaio, a meno di interventi governativi. Tra i match che si disputeranno con 5mila spettatori, Atalanta-Inter (16/1, h. 20.45), Inter-Venezia del 22 gennaio (h. 18) e Milan-Juventus (23/1, h. 20.45). Si attendono novità, invece, per Inter-Empoli di Coppa (19 gennaio)

Serie A a cinquemila spettatori due turni, dunque. Una decisione volta a ridurre i rischi in vista del possibile picco dei contagi da variante Omicron, con le due giornate che precederanno la sosta-nazionali a capienza estremamente ridotta. Il Governo spingeva per le porte chiuse, ma la Serie A ha optato per la riduzione degli spettatori, anticipando così la cabina di regia Governo-Regioni-istituzioni calcistiche prevista per mercoledì. 


💬 Commenti