Milito stoccata a Lukaku : “C’è una cosa che non devi mai fare, promettere qualcosa che non puoi mantenere"

I punti salienti dell'intervista del Prrincipe

Scritto da Marco Diluca  | 
Diego Milito

 

 

 

Diego Milito  torna in campo, tutti i nostalgici avranno già tirato fuori il fazzolettino, ma purtroppo dobbiamo deluderli, perché il principe torna in campo si, ma come bordocampista per Amazon Prime, dunque niente slalom e finte ma microfono e abito elegante, comunque è meglio di niente. Ma prima di questa nuova avventura l'ex attaccante argentino ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta Dello Sport, toccando diversi temi, partendo da alcune dichiarazioni inerenti alla gara di questa sera, queste le sue parole:

“Niente è uguale alla Champions e per questo poco o nulla si può sbagliare. L’Inter sta bene, può fare male al Real. L’obiettivo minimo è passare il turno dopo così tanto tempo, l’ultima volta che è successo in campo c’ero addirittura io! Poi perché non provare a giocarsela anche se ci saranno squadre fortissime?”.
 

Ma le parole che hanno fatto più effetto sono quelle inerenti alla fuga di Lukaku da Milano:
 

“C’è una cosa che non devi mai fare, promettere qualcosa che non puoi mantenere. Ci può stare che un giocatore come lui che tanto ha dato scelga di andare altrove, ma i tifosi sono delusi proprio per quelle dichiarazioni”
 

Niente di nuovo rispetto a quanto detto da tutti, Milito critica non la scelta di andar via ma il modo in cui l'attaccante belga ha lasciato l'Inter.

Altra considerazione forte sulle possibilità di bissare la vittoria dello scudetto:

“Lotterà per lo scudetto anche perché, nonostante le cessioni pesanti, per me si è rinforzata bene: vedo una squadra vera. Ci sono tante formazioni attrezzate, dal Milan alla Roma, senza tralasciare la Juve che si riprenderà, ma l’Inter è lì”.

Beh se lo dice il principe...


💬 Commenti