Inter, Mulattieri verso la Serie B: accordo con la Reggina

Scritto da Marco Corradi  | 

Samuele Mulattieri non tornerà in Olanda e non rivestirà la maglia del Volendam, a meno di clamorosi ribaltoni e colpi di scena. Il futuro dell'attaccante classe 2000, ex gioiello della Primavera nerazzurra, sarà in Serie B: forte la volontà dell'Inter di mandarlo ancora in prestito nella serie cadetta, in una piazza che possa consentirgli di crescere e riprendere ciò che si era interrotto a Crotone.

Mulattieri, infatti, aveva vissuto una stagione ai limiti della surrealità coi pitagorici: tanto letale e spietato nei primi due mesi (6 gol in 5 gare), quanto “scarico” e sfortunato nelle settimane seguenti, prima di concludere anzitempo la sua annata (culminata col crollo in C del Crotone e con 7 gol in 31 gare) per un serio infortunio che l'aveva riportato ad allenarsi ad Appiano Gentile. Ora, nel suo futuro dovrebbero esserci ancora la Serie B e la Calabria: l'Inter ha raggiunto l'accordo con la Reggina per un prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

La possibilità di essere allenato da un ex centravanti di fama mondiale come Pippo Inzaghi, neotecnico degli amaranto, avrebbe spinto Mulattieri a rifiutare ogni altra destinazione e le piste “esotiche” che gli erano state prospettate: oltre che dal Volendam, infatti, era stato sondato dall'Andorra FC di Gerard Piqué, militante nella Segunda Division spagnola e a caccia della storica promozione nella Liga. 


💬 Commenti